Risparmio energetico ed energie rinnovabili

Le spese per l’energia nelle aziende gastronomiche costituiscono mediamente il 2,2 percento dei costi complessivi. Nel settore alberghiero si sale al 2,8 percento. Rispetto ai costi per il personale, per le merci o per gli affitti, sono importi relativamente contenuti. Il potenziale di risparmio nel settore energetico è tuttavia ancora comparativamente elevato. Pertanto, i costi dell’energia sono un fattore concorrenziale da non trascurare. 

Molte misure di risparmio energetico potrebbero essere realizzate senza dover sostenere grandi spese. Con soluzioni attuabili facilmente è possibile risparmiare circa il 10-15 percento del consumo. La maggior parte di queste spese vengono ammortizzate già dopo uno-tre anni. 

Il vostro potenziale di risparmio

Lo sapete quanto potreste risparmiare ogni anno a livello di costi energetici? Il calcolatore di risparmio di PEIK vi fornisce un primo riferimento. 

Casi esemplificativi di PEIK

  Risparmio [kWh/anno]

Risparmio [CHF/anno]

Investimento [CHF]

Payback [Anni]

         
Misure immediate        
Rilevazione perdite nella condotta per aria compressa 3'000 500 1'200 2.4
Riduzione della temperatura teorica dell’acqua calda 1'000 100 200 2.0
Modifica della curva del riscaldamento 2'600 250 500 2.0
Sostituzione delle lampade nel ristorante 4'864 696 375 0.3
         
Proficuo a breve termine        
Gestione illuminazione camera fredda 2'100 300 1'000 1.7
Cantina (isolamento termico dei tubi del riscaldamento) 742 84 200 2.4
Isolare i tubi del riscaldamento e la rubinetteria 7'761 827 2'500 3.0
         
Proficuo a medio termine        
Sostituzione delle pompe del riscaldamento 12'000 200 2'500 12.5

Gli esperti di PEIK saranno lieti di fornirvi una consulenza competente

Nel settore alberghiero e della ristorazione esistono diversi modi per ridurre i costi energetici. Pertanto, non è così semplice definire da soli il potenziale di risparmio complessivo. Gli esperti del settore potranno studiare per voi gli investimenti più ragionevoli, economici e commisurati alle esigenze della vostra azienda.

Desiderate ricevere informazioni in merito? In tal caso GastroSuisse vi consiglia la consulenza energetica del programma di consulenza professionale sull’energia per le PMI (PEIK). GastroSuisse ha passato in rassegna il programma e ha svolto un ruolo di affiancamento durante le consulenze in materia energetica. Rivolgetevi direttamente a PEIK per ottenere una prima stima orientativa gratuita e un’offerta non vincolante per una consulenza in ambito energetico.

Contenuto e svolgimento della consulenza in materia energetica

I consulenti in materia energetica passano in rassegna la vostra azienda dall’A alla Z e controllano tutte le possibili misure di risparmio energetico:   

  • Risanamento dell’involucro dell’edificio
  • Efficienza energetica delle apparecchiature della cucina
  • Efficienza energetica nelle camere e in tutti gli altri spazi dell’albergo (p.es. piscina o magazzini)
  • Investimenti nel riscaldamento, nella ventilazione e nell’illuminazione
  • Ottimizzazione delle impostazioni degli impianti 
  • Ottimizzazione dei processi lavorativi
  • Idoneità a energie rinnovabili ed e-mobilità

Dopo qualche settimana, riceverete un rapporto dettagliato con informazioni sugli investimenti proficui e sui tempi di payback. Indipendentemente dai tempi di ammortizzazione, il consulente energetico si concentra sulle misure possibili e ne parla con voi. A seconda delle dimensioni e della complessità dell’azienda, i costi di consulenza variano dai CHF 2’000 ai CHF 6’000.-. PEIK sostiene il 50% dei costi di consulenza (fino a un massimo di CHF 1’500.-).

Sarete voi a decidere quali misure attuare. Il consulente PEIK per l’energia vi aiuterà a presentare ulteriori domande di finanziamento per l’esecuzione dei lavori. Tenete presente soprattutto i programmi di incentivazione di cui ai link sottostanti per il settore alberghiero e della ristorazione, di cui potete beneficiare anche senza consulenza energetica.

Consigli di GastroSuisse

  • Per prendere visione della vostra azienda, sono necessarie dalle 2 alle 4 ore. 
  • Consigliamo pertanto di fissare l’appuntamento in un orario in cui c’è poco lavoro (p.es. di mattina). 
  • Inoltre, si raccomanda la presenza del custode/del servizio tecnico e/o dell’amministratore. 
  • Se siete affittuario di un immobile, in caso di consulenza, si raccomanda di concordare con il proprietario i passi successivi e l’assunzione dei costi. 
  • L’ideale è presentare al consulente PEIK per l’energia le seguenti informazioni già prima della visita all’azienda: 
    • Superfici di tutti i piani dell’immobile
    • Consumo e costi energetici (elettricità, calore)
    • Misure di risparmio energetico messe in atto (quando, cosa)
  • Fatevi consigliare per tempo e prima che impianti e apparecchi si guastino. 
  • Sostituendo gli apparecchi e gli impianti si è solo a metà strada. Importanti sono anche i comandi e l’impostazione degli apparecchi. Sensibilizzate i vostri collaboratori e fate in modo che il consulente funga da guida per i responsabili degli impianti (riscaldamento, ventilazione, illuminazione, piscina ecc.).  

Contributi di incentivazione per l'attuazione delle misure

Diverse misure di incentivazione possono contribuire al miglioramento dell’efficienza energetica e al passaggio a fonti energetiche rinnovabili. Se desiderate una panoramica sull'argomento, su www.energiefranken.ch trovate una banca dati nella quale sono illustrate numerose possibilità di incentivo.

Interessanti per il settore alberghiero e della ristorazione sono soprattutto i seguenti programmi di incentivazione del risparmio energetico:

EcoGastro Sostituzione di piastre di cottura in ghisa o a infrarossi con induzione, compresa consulenza tecnica e workshop per collaboratori
CleanDishes Sostituzione di lavastoviglie, compresa formazione per un utilizzo ottimale 
HotelWatt Sostituzione di apparecchi/impianti non idonei in diversi settori di hotel, ristoranti, mense e grandi cucine: tra cui illuminazione, cucina, lavanderia o ventilazione 
EcoLingerie Sostituzione di asciugatrici convenzionali con apparecchi con tecnologia a pompa di calore, compresa formazione in ambito energetico per i collaboratori 
Apparecchi professionali Sostituzione di frigoriferi e congelatori pronti all’uso per la vendita o la conservazione nonché distributori automatici 
Senso70 Rinnovamento di impianti di illuminazione
Concorso progetto ProKilowatt Come candidature al concorso ProKilowatt possono essere presentate misure di efficienza energetica con costi di investimento a partire da 70’000 e 4 anni di payback (3 termini di presentazione ogni anno); ProKilowatt contribuisce con un finanziamento fino al 30 percento

 

In caso di risanamento dell’involucro degli edifici o conversione alle energie rinnovabili per il riscaldamento vengono in aiuto gli incentivi del Programma Edifici.

Energie rinnovabili

Vi interessa l’energia solare? Scoprite quanta corrente e calore solare potete produrre con la facciata o il tetto del vostro edificio. 

Downloads

  • Scheda informativa sulla consulenza energetica PEIK
  • Opuscolo sulla consulenza energetica PEIK
Prima registrazione Registratevi per la prima volta nel nuovo sistema, anche se siete già membri o clienti. Registrazione