CCNL

Contratto collettivo di lavoro dell’industria alberghiera-ristorazione svizzera

Situazione di partenza

In quanto associazione padronale, GastroSuisse è parte sociale del Contratto collettivo nazionale di lavoro per il settore alberghiero e della ristorazione (CCNL). Il CCNL, cui il Consiglio federale ha conferito l'obbligatorietà generale, diventa dunque applicabile a tutti gli esercizi dal momento che essi offrono prestazioni ricettive.

Cosa disciplina il CCNL?

A livello normativo, il CCNL disciplina le relazioni industriali tra datori di lavoro e lavoratori. Per avvalersi al meglio delle disposizioni contenute nel CCNL si consiglia l'uso dei contratti di lavoro tipo GastroSuisse.

A titolo complementare valgono ulteriori leggi di carattere obbligatorio che si applicano in aggiunta al CCNL.

Nuove possibilità di riduzione del salario (sconti salariali per il periodo introduttivo)

Categoria I:
Riduzione dell’8% una tantum per al massimo 12 mesi in caso di prima assunzione presso un’azienda soggetta a CCNL (la riduzione è possibile anche per stagioni consecutive).
Riduzione dell’8% per 3 mesi a partire dalla seconda assunzione e in caso di ogni assunzione successiva presso un’azienda soggetta a CCNL, qualora la prima assunzione abbia avuto una durata minima di 4 mesi.

Categorie II e IIIa:
Riduzione dell’8% una tantum per 3 mesi in caso di prima assunzione presso un’azienda soggetta a CCNL. Ad esempio se si tratta di un collaboratore straniero alla prima esperienza lavorativa in Svizzera o di un apprendista che abbia concluso la sua formazione approdando alla categoria II o IIIa.

Avere salariale, conteggio finale e certificato

Avere salariale, conteggio finale e certificato non devono essere versati/consegnati più l’ultimo giorno lavorativo, bensì solo l’ultimo giorno del rapporto di lavoro.

Straordinari

Gli straordinari possono ora essere pagati anche al 100% senza supplemento qualora il pagamento avvenga solo con l’ultimo pagamento del salario.

Salari

I salari possono ora essere pagati entro il 6 del mese successivo (previo accordo scritto o in caso di salari che dipendono dal fatturato).

Praticanti

Il numero di possibili praticanti, ai sensi dell'art. 11 CCNL (salario minimo CHF 2190.–), viene esteso.

Corsi di aggiornamento professionale

Ora anche i gestori delle aziende (osti) e i relativi familiari, che non sono sottoposti al CCNL, possono partecipare a corsi di aggiornamento professionale supportati finanziariamente dal CCNL (il tetto è di 1/8 dei partecipanti di tutti i corsi).

Congedo di paternità

Due ulteriori giorni di congedo di paternità: Invece che di 3 giorni, come era il caso finora, adesso è possibile un congedo di paternità di 5 giorni. Ai sensi dell'art. 20 CCNL, continua però a sussistere un diritto a prendere questi giorni di congedo solo a condizione che questi coincidano con giornate lavorative in azienda.

Controlli

I controlli dovrebbero più frequentemente essere effettuati basati sul rischio.

Le principali leggi in ambito del diritto di lavoro

a livello federale

Legge federale di complemento del Codice civile svizzero (Libro Quinto: Diritto delle obbligazioni)

Legge federale sulla parità dei sessi (LPar)

Legge federale sul lavoro nell'industria, nell'artigianato e nel commercio (LL)

Ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro

Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro

Ordinanza 3 concernente la legge sul lavoro

Ordinanza 5 concernente la legge sul lavoro (Ordinanza sulla protezione dei giovani lavoratori)

Ordinanza del DEFR su lavori pericolosi o gravosi durante la gravidanza e la maternità (Ordinanza sulla protezione della maternità)

Legge federale sull'informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese (Legge sulla partecipazione)

Legge federale e Ordinanza concernente la protezione contro il fumo passivo

Legge federale sull'assicurazione contro gli infortuni e Ordinanza (LAINF)

Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI)

Legge federale sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS)

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l'invalidità (LPP)

Link verso altri siti

  • Il contratto collettivo di lavoro dell'industria alberghiera e della ristorazione svizzera
  • Commentario relativo al CCNL

Non trovate quello che stavate cercando? Contattateci direttamente:

GastroSuisse Servizio Legale

Via Gemmo 11
6900 Lugano
Richiesta scritta: Modulo di contatto
T 091 961 83 11
F 091 961 83 25

Consulenza giuridica telefonica
Orari di apertura

lunedi e martedì
08 h 30 – 12 h 00

Prima registrazione Registratevi per la prima volta nel nuovo sistema, anche se siete già membri o clienti. Registrazione