Comunicati stampa 2019

Il Parlamento rafforza il turismo svizzero
Per gli anni 2020-2023, il Consiglio nazionale conferma 230 mio. di franchi per l’organizzazione di marketing di Svizzera Turismo. Ciò consente di affrontare importanti progetti.

Consiglio Stati non taglia il marketing nazionale 
Durante l’odierno dibattito riguardo al messaggio concernente la promozione economica, la maggioranza del Consiglio degli Stati ha respinto il taglio dei fondi per Svizzera Turismo e Innotour. Gli strumenti promozionali turistici dovranno perciò essere dotati degli stessi fondi approvati con l’ultima decisione parlamentare del 2015. Il settore si compiace di questa decisione e invita il Consiglio nazionale ad allinearsi al Consiglio degli Stati.

Nel contesto del messaggio sulla promozione economica, l’11 settembre 2019 il Consiglio degli Stati ha discusso la dotazione finanziaria degli strumenti di promozione turistica Svizzera Turismo e Innotour per il periodo 2020-2023.

L’onorificenza di GastroSuisse al famoso cuoco Anton Mosimann
GastroSuisse ha conferito per la prima volta il riconoscimento «Flamme de l’accueil». È stato premiato il famoso cuoco e titolare dell’«Order of the British Empire» Anton Mosimann.

GastroSuisse delibera la risoluzione sul partenariato sociale
In occasione della 128a Assemblea dei Delegati, questa mattina, 14 maggio 2019, ad Amriswil TG i delegati di GastroSuisse hanno approvato una risoluzione sul partenariato sociale, con la quale GastroSuisse chiede il ripristino della sicurezza del diritto e intende estendere i negoziati in vista di un nuovo contratto collettivo di lavoro nazionale.

Conferenza stampa annuale: Più ospiti e più posti di lavoro, ma meno fatturato

In considerazione della congiuntura positiva e dell’ottimismo dei consumatori, nel settore della ristorazione nello scorso anno sono stati creati circa 10’000 nuovi posti di lavoro (tempo parziale compreso). In questo modo è stato possibile compensare circa un terzo dei posti di lavoro persi dal 2008. Il consumo dei servizi offerti dall’industria alberghiera e della ristorazione è aumentato nel 2018, la spesa annua pro capite per il consumo di pasti fuori casa e il fatturato per pernottamento sono tuttavia diminuiti.

Costituzione comitato «Turismo svizzero per il SÌ alla legge sulle armi»
Il settore turistico lancia un segnale forte per la legge sulle armi e gli accordi di Schengen


In occasione della votazione popolare federale del 19 maggio sulla revisione della legge sulle armi sarà in gioco l’accordo Schengen, così importante per il turismo. Per tale
motivo 11 associazioni del turismo si sono unite nel Comitato «Turismo svizzero per il SÌ alla legge sulle armi».

Cambio ai vertici della Scuola superiore alberghiera di Zurigo Belvoirpark:
Ulrike Kuhnhenn succede a Paul Nussbaumer

 

Ai fini di una positiva pianificazione della successione, il Consiglio di GastroSuisse ha posto le basi per la futura assegnazione della funzione chiave nella Scuola superiore alberghiera di Zurigo Belvoirpark appartenente a GastroSuisse. Paul Nussbaumer, da anni direttore della scuola, andrà in pensione nell’estate del 2019 e cederà il testimone a Ulrike Kuhnhenn, attualmente rettrice della Scuola superiore alberghiera SSTH di Passugg.

Prima registrazione Registratevi per la prima volta nel nuovo sistema, anche se siete già membri o clienti. Registrazione