Comunicati stampa 2021

Albergo storico/Ristorante storico dell’anno 2022 - Le aziende nominate

Sono stati resi noti i candidati nominati per il premio «Albergo storico» e «Ristorante storico» del 2022. I sei aspiranti al titolo provengono da diverse regioni del Paese e incarnano idee di ricettività e gastronomia molto diverse. Grazie alle loro attività nel ramo dell’ospitalità, gli alberghi e i ristoranti nominati apportano un contributo importante alla cura dei monumenti storici e alla preservazione dei testimoni della storia del turismo. L’annuncio del premio avrà luogo lunedì 22 novembre 2021.

Mark Urech diventa il nuovo responsabile della formazione alla Scuola superiore alberghiera di Zurigo Belvoirpark

Mark Urech assumerà la posizione di «responsabile della formazione» presso la Scuola superiore alberghiera Belvoirpark a partire dal 1° settembre 2021. Il suo predecessore, Anton Pfefferle, andrà in pensione alla fine di agosto 2021 dopo molti anni di successo.

Il Comitato economico si rallegra del netto SÌ alla Legge Covid-19

Alle urne, gli elettori svizzeri hanno confermato pienamente la Legge Covid-19, pronunciandosi in questo modo a favore del sostegno finanziario alle PMI e della salvaguardia dei posti di lavoro. Numerosi datori di lavoro e lavoratori, soprattutto quelli che operano nei settori maggiormente colpiti dalla pandemia, possono tirare un sospiro di sollievo.

L’economia dice SÌ alla Legge COVID-19

Un’ampia alleanza di associazioni di settore ha unito le forze nel Comitato economico “SÌ alla Legge COVID-19” a favore dell’approvazione di questa legge, che consente allo Stato di aiutare le PMI e la piccola industria nella più grande crisi economica degli ultimi 50 anni. La Legge COVID-19 salva quindi innumerevoli aziende e posti di lavoro.

Il turismo reclama viaggi senza quarantena e aiuti per gli investimenti

La situazione rimane tesa. In vista della stagione estiva e autunnale 2021, il turismo svizzero ha bisogno urgentemente di ulteriori misure per l’apertura, di una strategia ottimizzata per i test e la vaccinazione, di viaggi senza quarantena e di un sostegno finanziario. Durante il 5° vertice sul turismo, i rappresentanti del settore hanno anche abbordato delle misure che vanno oltre la gestione della crisi acuta, come la promozione della domanda e gli adeguamenti degli strumenti di promozione già esistenti.

Sono necessarie indennità e una strategia di uscita immediate

Lockdown anziché alta stagione. Questa è la situazione in cui si trova il turismo svizzero nonostante l'inverno nevoso. In occasione del 4° vertice sul turismo, i rappresentanti del settore hanno quindi chiesto soprattutto rapidità: sia in termini di pagamento degli aiuti destinati ai casi di rigore che di una strategia coordinata di test e vaccinazioni. Inoltre, il settore dipende dalla sicurezza della pianificazione e richiede una chiara strategia di uscita a partire da marzo 2021.

Prima registrazione Registratevi per la prima volta nel nuovo sistema, anche se siete già membri o clienti. Registrazione